18

Streetstyle / nail art da provare questa primavera secondo Diciotto Magazine

Nail art cosmica e astrale

Tenendo conto del boom – anche nel mondo della bellezza – di tutto ciò che ha a che fare con l’astrologia, lo zodiaco e l’universo in generale, era prevedibile che la nail art cosmica e astrale sarebbe diventata una tendenza per la primavera 2020. E no, non è necessario essere un esperto per realizzarla. Basta usare un colore blu metallizzato come base e dipingere sulle unghie stelle e lune d’oro (basta un pennello molto fine).

Unghie a mandorla e fucsia

Le unghie a mandorla e lunghe non sono mai passate di moda, ma per la primavera 2020 tornano di grande tendenza – grazie anche all’influenza di Rosalia e Billie Eilish – e in colori che annunciano l’arrivo della bella stagione. Sì, alla nail fucsia quindi! E una buona notizia: le unghie a mandorla allungano le mani piccole.

French Manicure rieditata

La french manicure – quella della linea bianca sulla punta dell’unghia – si reinventerà per la primavera 2020. Una delle nuove versioni mantiene l’idea originale della nail art à la francese, ma la reinterpreta completamente aggiungendo un punto bianco vicino alla mezzaluna dell’unghia. Per farlo, puoi usare un bastoncino ad hoc intinto nello stesso smalto bianco che usi per incorniciare la punta dell’unghia.

Unghie metallizzate

Se nel 2019 abbiamo vissuto il ritorno degli smalti perlati amati anche dalle nostre nonne, questa primavera estate 2020 sperimenteremo l’ascesa della nail art metallica. E data l’attuale ossessione per l’astrologia, i blu “cosmici” saranno il top. E no, non aver paura di sfoggiare la manicure abbinata a vestiti e accessori. Il total look è vincente (e molto).

Manicure “sbeccata” e cool

Siamo fortunati. Dopo aver visto la manicure sbeccata alla sfilata di Khaite – l’hanno chiamata chipped black nails – le unghie imperfette sono di gran moda. Le unghie della sfilata, create dalla nail srtist Jin Soon Choi, sono state ottenute cancellando lo smalto non appena è stato applicato, ma la realtà è che l’effetto è quello di una manicure sbeccata che ha perso colore. E un’altra buona notizia: la manicure “chipped” è già un must street style.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: