18

Valentino Haute Couture: abiti senza tempo, “ Il futuro che e’ adesso “

La nuova collezione Alta Moda disegnata da Pierpaolo Piccioli è stata svelata a Roma durante la Paris Couture Week

Una collezione che riporta negli atelier la necessità che i codici e i segni si trasformino nella lingua che costruisce il vocabolario della moda. Pierpaolo Piccioli lascia agli abiti il ruolo di raccontare i propri riferimenti e introduce il crossgender, vestiti che possono essere indossati anche dagli uomini

La moda non è immune dalle derive che possono assumere i sistemi di segni e tocca a chi la fa, designer e couturier, mettere a guardia la propria creatività e vigilare che la moda stessa eviti pretestuosi deragliamenti

valentino SFILATA MODA DONNA valentino SFILATE valentino COUTURE SS 2021 valentino

IL CODE TEMPORAL PER IL FUTURO

Pierpaolo Piccioli presenta la sua collezione ValentinoHaute Couture SS 2021 nella sala grande della Galleria Colonna a Roma, simbolo del barocco romano ma anche «luogo privato che esprime intimità». La colonna sonora originale è dei Massive Attack e con il loro leader, Robert Del Naja, Piccioli ha lavorato a un «docu-film» che sarà presentato nei prossimi giorni in cui il «non montaggio» è stato organizzato da un’intelligenza artificiale a cui sono state fornite informazioni. Tutto questo – Piccioli, Valentino, la collezione, la musica, Del Naja e un mood board composto dai riferimenti all’arte contemporanea minimalista e concettuale come quella di Lucio Fontana, Constantin Brâncuși, Alberto Giacometti, compone Code Temporal, il codice temporale dell’oggi che è quello che compone il «futuro che è adesso» perché è vero che il futuro è un tempo che verrà ma è innegabile che esso si formi nell’immediato attraverso le nostre azioni di oggi.

È affascinante questa collezione perché si pone come un libro a letture sovrapposte. Da una parte c’è il suo aspetto: la silhouette allungata che si rifà alle sculture di Giacometti, viene basata e innalzata su calzature (scarpe e stivali) con plateau alto 20 cm in pelle dorata che dello scultore romeno Brâncuși ricordano quelle della seria compatta dei magici uccelli Maiastre in bronzo dorato, i tagli delle gonne e dei cappotti a teli rimandano la mente a riscoprire i tagli di Fontana e della sublime body art di Gina Pane. Ma sarebbe troppo semplice e riduttivo fermarsi a questi rimandi che pure sono presenti, visibili e riconoscibili.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: