18

Milionario cerca assistente: paga da sogno e viaggi di lusso

Matthew Lepre è un giovane uomo d’affari australiano in cerca di un assistente personale.

lepre-1-1168x900

Da qualche giorno ha cominciato a circolare sul web un annuncio di lavoro davvero singolare e decisamente interessante. Matthew Lepre, un giovane milionario australiano di 26 anni, sarebbe in cerca di un assistente che sia disposto a girare il mondo con lui.
Matthew, nel video annuncio pubblicato sul suo canale Youtube, l’avrebbe definito: “il lavoro più figo di sempre”. In effetti, a giudicare dalle foto che l’imprenditore posta sui suoi profili social, viaggiare con lui non deve essere proprio un sacrificio, visto che frequenta soltanto posti di lusso.

Ma quali compiti dovrebbe svolgere questo assistente? Gestire i suoi affari e occuparsi di organizzare le giornate di lavoro di Matthew. Tra i requisiti richiesti: ottime abilità informatiche, passione per i social e la capacità di lavorare sotto pressione.
La paga è da sogno (anche se da concordare in base all’esperienza) e comprende anche le spese di viaggio, i soggiorni in hotel di lusso e l’assicurazione sanitaria.
Insomma, il candidato ideale deve essere un tipo proprio come Matthew: intraprendente, dinamico, caparbio e pronto a rischiare. Grazie a queste caratteristiche, infatti, lui stesso ha raggiunto il successo in pochissimo tempo e il suo conto in banca ne è la dimostrazione.
C’è qualche candidato in ascolto?
(Credits photo: Instagram/matthewlepre)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: